Rampe sospese

Home » Rampe di carico » Rampe sospese
Rampe sospese 2018-07-24T14:29:51+00:00

Rampe sospese con becco a raggio o telescopico

Le rampe sospese con becco a raggio o telescopico sono caratterizzate da un telaio compatibile con le predisposizioni esistenti come i controtelai angolari o il sistema di aggancio diretto a pavimento “sospensione a C”.

Questa tipologia di rampe è disponibile in due versioni: rampe sospese “C”, installata prima della gettata del pavimento, e rampe sospese “L”, installate alla fine dei lavori di posa e caratterizzate da un telaio ad L rovesciato e saldato al controtelaio.

rampe di carico sospese

Rampe sospese: caratteristiche tecniche

Le rampe sospese possono essere di tipo a “C” o di tipo a “L”.

Le rampe sospese del tipo a “C”  vengono installate prima della posa della pavimentazione e sono pre-montate su strutture autoportanti.

Le rampe sospese del tipo a “L” sono invece saldate ad uno speciale controtelaio e pre-montate su una struttura autoportante con parte perimetrale rovesciata a “L”. Sono state progettate per evitare le crepe nel pavimento che spesso si verificano con le rampe sospese “C”.

In conformità al decreto EN 1398, l’inclinazione massima di raccordo è del 12,5%  per entrambe le tipologie di rampe sospese.

Il becco, dotato di apertura a raggio o telescopica, è in lamiera mandorlata ed è smussato all’estremità anteriore. La larghezza può variare in base alla dimensione della rampa (2000mm in pezzo unico oppure 2200mm in tre pezzi), mentre la lunghezza è di 500mm oppure 10000mm regolabile in continuità.

Il pianale, anch’esso in lamiera mandorlata antiscivolo e antidrenante, è supportato da longheroni in acciaio ad alta resistenza ed è dotato di una cerniera di testata antivento arrotondata, per favorire passaggi fluidi e senza sobbalzi in qualsiasi posizione di raccordo.

Il raccordo rampa-banchina è costituito da uno speciale profilo arrotondato, evitando così pericolosi punti di taglio che potrebbero danneggiare le ruote dei carrelli elevatori.

I paracolpi sono montati separatamente sulla parte edile ai lati della rampa.

Per agevolare le operazioni, le larghezze standardizzate di 2000mm e 2200mm sono progettate per essere il più possibile uguali a quelle dei pianali.

Anche la portata è standardizzata come da Norma EN 1398 a 6000kg oppure, su specifica richiesta, 9000kg.

Tutte le rampe di carico sospese sono costituite da elementi in lamiera zincata a fuoco ed elementi verniciati, a garanzia della massima durata e resistenza sia agli agenti atmosferici che al passaggio continuo e prolungato dei carrelli.

Infine, per garantire la massima sicurezza ed in conformità alle norme di legge, le rampe sono dotate di tutti i dispositivi di sicurezza indispensabili come valvole automatiche di blocco, parapiedi laterali mobili, sistema di bloccaggio positivo della rampa, valvola di massima pressione.

Stai valutando l’acquisto di una rampa di carico per migliorare l’efficienza di punti di carico della tua azienda?

Scrivici per avere un preventivo gratuito o semplicemente ricevere maggiori informazioni su questa tipologia di prodotto.
I tecnici BMP saranno a tua completa disposizione per qualsiasi richiesta o chiarimento.

Contattaci per un preventivo gratuito

Nome e Cognome*
Telefono*
Email*
Azienda
Provincia*
Scegli tra le soluzioni disponibili
Note
Dichiaro di avere preso visione e accettato la normativa privacy BMP tunnel mobili per il trattamento dei miei dati personali inseriti in questo modulo.